en
Scientific article
Open access
Italian

La diaspora diventi una risorsa: il caso della provincia di Avellino

ContributorsRicciardi, Toniorcid
Published inArchivio storico dell'emigrazione italiana, vol. 9, no. 13, no. Risorgimento ed emigrazione, p. 85-89
Publication date2011
Abstract

La diaspora dalla provincia di Avellino. Nell'Italia a più velocità, nel Mezzogiorno differenziato, persiste un elemento che unisce tutti: l'emigrazione. Si può discutere e schierarsi pro o contro il revisionismo di Pino Aprile, scegliere di essere neoborbonici o filo sabaudi, padani o leghisti a vario titolo, ma indubbiamente, dalla Valle d'Aosta a Lampedusa, siamo stati e siamo il popolo migrante per eccellenza. Poi si può declinare il concetto in maniera diversa, eliminandone, in base al punto di vista il suffisso “emi” o “immi”, declinarlo in forme diverse – parlando di mobilità, fuga o diaspora – ma in fondo il concetto rimane lo stesso.

Citation (ISO format)
RICCIARDI, Toni. La diaspora diventi una risorsa: il caso della provincia di Avellino. In: Archivio storico dell’emigrazione italiana, 2011, vol. 9, n° 13, p. 85–89.
Main files (1)
Article (Published version)
accessLevelPublic
Identifiers
  • PID : unige:91810
ISSN of the journal1973-3461
409views
95downloads

Technical informations

Creation02/07/2017 2:52:00 PM
First validation02/07/2017 2:52:00 PM
Update time03/15/2023 1:22:17 AM
Status update03/15/2023 1:22:17 AM
Last indexation05/02/2024 6:09:30 PM
All rights reserved by Archive ouverte UNIGE and the University of GenevaunigeBlack