en
Book
Italian

La minoranza inesistente. I berberi e la costruzione dello Stato algerino

ContributorsFois, Marisaorcid
PublisherRoma : Carocci
Publication date2013
Abstract

L'Algeria ha una storia complicata: dopo una colonizzazione più che centenaria e una lunga lotta di liberazione nazionale, è passata attraverso il monopolio del partito unico, il multipartitismo e la vittoria di un raggruppamento politico su base religiosa, il radicalismo islamico e la guerra civile. La sua complessa e frammentata società è stata spesso letta attraverso le istituzioni o il movimento nazionale. Studiare i gruppi minoritari, in uno spazio presentato come esclusivamente arabo, risulta quindi particolarmente interessante. I berberi, minoranza linguistica e culturale, nonostante la loro incidenza, sono stati volutamente dimenticati nella narrazione della storia algerina e solo recentemente sono diventati oggetto di studio. Il libro intende contribuire al dibattito storico sulla costruzione dello Stato, ponendo l'accento sull'identità, il dissenso e l'opposizione politica. Se dal 2011 si parla con assiduità di primavere arabe, l'Algeria rappresenta un caso emblematico: la prospettiva – propugnata dal movimento berberista – di una “Algeria algerina” rispetto a quella di una Algeria “arabo-islamica” ha tuttora un'attualità valida ben oltre la realtà maghrebina.

Keywords
  • Algérie
  • Berbères
  • Post-colonialisme
  • Politique
  • Minorités en Afrique du Nord
Citation (ISO format)
FOIS, Marisa. La minoranza inesistente. I berberi e la costruzione dello Stato algerino. Roma : Carocci, 2013.
Main files (1)
Book (Published version)
accessLevelPrivate
Identifiers
  • PID : unige:91836
ISBN978-88-430-6923-1
429views
0downloads

Technical informations

Creation02/08/2017 2:06:00 PM
First validation02/08/2017 2:06:00 PM
Update time03/15/2023 1:22:30 AM
Status update03/15/2023 1:22:30 AM
Last indexation05/02/2024 6:09:46 PM
All rights reserved by Archive ouverte UNIGE and the University of GenevaunigeBlack